Si impara a convivere con una mancanza solo dopo che essa ci ha prosciugato il cuore. Si impara a convivere con il ricordo di quella mancanza nel momento in cui si riesce a toccare quella cicatrice senza più sporcarsi le dita delle lacrime del proprio cuore.©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.