Luna

Luna

A volte spoglio la notte di tutte le stelle, mi sdraio sui tetti del mondo e mi guardo quell’immenso buio…
Piango e ogni lacrima che scende ritorna al proprio posto
“Brava figlia mia, ora le mie compagne sono ancora più belle… Sono preziose, figlie della tua anima e sorelle del dolore che mi dedichi… ”
“Luna mia… Cucile tutte sul tuo mantello… Qui nessuno le vuole queste mie lacrime.”[©Yelena b.]

luna plant-1159544__340

Sorgimi

Sorgimi

Sotto una coltre di nuvole
distesa
a giocare con quei pochi colori rimasti sulla punta delle dita…
Non conosco preghiera più dolce di un timido ‘ti amo’, sussurrato tra i palmi delle mani
Sorgimi di nuovo, Sole.
[©Yelena b.]

picture-909646__340

Nuvole

Le nuvole sono le migliori complici del tramonto, loro ridono se glielo dici!
Intanto però è tutto là l’infinito meraviglioso di un attimo che muore tra le braccia del sole.[©Yelena b.]

photostudio_1480864120675

Volo

E volo a picco su questo cielo plumbeo, nero e cupo come i miei iridi spalancati, plano sopra i miei dolori, continuo a trafiggermi di te,
male profondo, abisso inatteso, amore… Amore… Amore. [©Yelena b.]

mano1

Bisogno

Ho bisogno d’un vino buono, un bel bicchiere da sorseggiare di fronte alla notte. Ne offrirei un po’ alla luna, a lei che sa.
Ce ne resteremmo zitte, a gustarci il freddo di questa notte di fine ottobre, nel nostro bar personale.
Possiamo anche fare tardi e ubriacarci tanto nessuno ci guarda mentre piangiamo o ridiamo.
Le solitudini speciali si fanno compagnia e spesso dipingono il cielo, a volte accendono stelle o si perdono in silenzi in cui nessuno entra, tanto nessuno capirebbe. [©Yelena b.]

un po di vino

Estate

L’estate è passata senza che me ne accorgessi. Il cielo è sempre grigio e gli alberi sbiaditi. Per qualche giorno ha fatto un freddo anomalo che si è temuto fosse arrivato l’inverno prima dl previsto. Invece no. L’autunno si sarà svegliato tardi e in un impeto di orgoglio, si è ripreso il suo tempo, ha giusto un po’ le idee confuse sulle temperature tanto da farci girare a maniche corte.
Mi sfilano i giorni. A volte non so neppure che numero sia…
Dicono che quando sei così distratto ti manca qualcosa. O qualcuno…
A me mancano i sogni, a volte penso di averli solo scordati su un pullman con una destinazione tutta loro… [©Yelena b.]
inbilico2

Sarebbe bello

Sarebbe bello ogni sera starsene là in riva al mare aspettando il sole calarsi all’orizzonte e poi giocare a spostare con le dita le nuvole… Creare un tramonto dalle sfumature pazzesche, figure pazzesche… E poi dire “ecco,questo l’ho fatto pensando al tuo sorriso”. Per me sei … irripetibile.[©Yelena b.]
tmp_4885-144145645012111136311262

Chissà

Non so dove vanno i miei pensieri.
A volte non li seguo, prendono strade diverse, salgono, scendono.
A volte corrono troppo e sento il fiato corto, la tensione, la sensazione di impotenza prendermi la gola.
Ho un esattore di pensieri che mi presenta tutti i miei errori, preciso, con date, cause… effetti.
Mi fa tornare indietro, rivedere facce, riascoltare voci che a suo tempo ho sotterrato dove potevo negli angoli bui, nella memoria scomoda.
E allora resto zitta mentre sento le lacrime bussare agli occhi e un peso sullo sterno diventare macigno…
Avevo tante cose da fare, strade da scegliere, futuro da costruire, progetti da mettere su.
Ma è mio un difetto.
Sogno in piccolo, mi accontento di poco.
Così ho pensato che la mia Anima profonda di Donna fosse più importante dello Spirito Volitivo che covavo dentro, senza comprendere che l’una senza l’altro avrebbe significato non essere nessuna delle due entità.
Ho perso il senso profondo di me.
Mi sono ritrovata troppo tardi, per ricominciare.
Le scelte si pagano a lungo termine, come gli investimenti ma lo capisci sempre tardi quando ne hai sbagliato uno.
Così me ne resto a guardare i pensieri sfilare, senza sogni e a volte senza speranze.
Chissà se i miracoli passeranno anche di quà…©[Yelena b.]

chissà ocean-846084__180

Cielo di parole

Da un cielo di mille parole nascono poesie
Molte sulle nuvole tante nei letti degli uomini
Ma le più belle nascono negli occhi quando le guardi e l’unica cosa che hai voglia di fare è abbracciare il mondo!
Io guardo questo cielo e l’unica cosa che voglio è poter abbracciare te
E te lo sto gridando con tutto l’amore che sento.©[Yelena b.]

cielo tmp_24010-14443708693631-1069445264