C’è chi non sa che cazzo vuole e viene a scombussolare le tue certezze: ti tocca e poi si pente.
Poi ci rimane male se lo mandi affanculo… era il minimo.

Ti accorgi di essere importante quando chi dice di tenere a te ti da lo spazio che meriti non quello che gli conviene darti.[Yelena B.]

C’è gente che non sa che sei la mia tempesta, mi guarda e non sa che il mio amore è così grande da contenerti dentro, tuoni, lampi e vento, tutto dentro… solo dentro.©2014[Yelena B.]

Sensibile in bianco e nero, colgo sfumature ed essenze che tu non guardi.
Mi soffermo sempre dove non devo e sento quel che non dovrei sentire.
Rido e non dovrei.
Sto zitta perché non so parlare se non con il silenzio furioso di ciò che sono.
Conto i gesti.
Li sottraggo, li aggiungo e a volte devo inventarli per colmare tutte le mancanze che vivo nella mia vita… perché io ci sono sempre, ho tutte le premure, le risposte, le carezze… mi chiamano, mi usano, mi spostano, mi smembrano, mi giocano.
Bambolina…
Bambolina da compagnia, da conforto, da uso e consumo.
Tanto non soffro, non mi offendo, non muoio.
Non posso morire due volte.©2014[Yelena B.]

Un bacio. Forse chiedevo troppo. Non mi è concesso amare: quando si tratta di me c’è tutto, tranne l’amore.©2014[Yelena B.]

 

 

E’ più facile scoparmi che fare l’amore con me

è più facile odiarmi che amarmi

più facile allontanarmi che tenermi vicino

è sempre più facile fare a meno di me che decidere di tenere tutti i miei difetti

e io lo accetto tutto questo perché alla fine so

che i cieli grigi non li ama nessuno.

[Yelena B.]

yelenabworld:

Non bollate quelle come me per asociali.
Quelle come me hanno l’intelligenza di capire chi gli va a genio e chi no.
Si chiama selezione naturale, mica è colpa nostra se la maggior parte della gente non ci piace!
Se sono subdoli, opportunisti, falsi e ipocriti li mettiamo da parte. Punto.

[Yelena B.]

Andiamo a lavorà va! Cià 😀

Non ti impegnare troppo ad esserci poiché ciò che tu dai con affetto, gli altri lo ritengono solo “mera” compagnia. E tu non sei un cane, un gatto o un pappagallo, ma verrai comunque considerato tale. Sacrificabile a tutti gli effetti e solo l’anticamera di qualcuno più importante a cui stai semplicemente tenendo caldo il posto.©2014[Yelena B.]

Chi non sa che cazzo vuole alla fine lo perde.

Proverbio pseudo zen